25/01/2022 05:14
ARCHIVIO

IL PRESENTE FORUM NON VIENE PIU' UTILIZZATO MA RIMANE SOLO COME STRUMENTO DI CONSULTAZIONE PER LA QUANTITA' DI INFORMAZIONI CONTENTUTE. IL NUOVO FORUM E' RAGGIUNGIBILE DIRETTAMENTE DAL NUOVO SITO

www.asgs.sm

Vedi argomento
 Stampa argomento
Regole Opzionali su C3i, n. 21
Giancarlo Ceccoli
Sul numero 21 di C3i, la rivista ufficiale della GMT, fra i vari interessanti articoli, uno riguarda regole opzionali per CC: Europe e Mediterranean; in pratica si tratta di regole già apparse in diversi scenari come "aggiuntive" e in parte inserite come regole standard nell'ultimo titolo della serie, CC:Pacific.

Sono tutte molto interessanti:
Rubble, Nigth, Starshell, Off map drift of SRs, Smoke barrage, Ordnance near miss, Mortar spotting, Withdraw, Voluntary retreat, rate of fire, Point blank fire, Unit overstacking, Command flexibility, Critical Hit, Enfilade, Panic e alcune minori.

Inutile dire che alcune di esse, specie se utilizzate insieme, vanno a modificare il bilanciamento di scenari già pubblicati e che non ne tenevano conto, ma sono molto, molto interessanti.

Io ho iniziato ad usarne alcune .........sempre, su ogni scenario; in particolare:
- Rubble, le rovine. Rappresentano una caratteristica del terreno fondamentale, specie in scenari urbani; da usare in unione con la definizione dei cannoni.
- Standardized nigth rules, tutto "il pacchetto" sulle regole per scenari notturni. Belle, eleganti, assolutamente necessari per ogni scontro sulla WWII che si rispetti, dato che sono l'ambientazione classica per tale periodo e unità a livello di plotone con CC ritrae.
- Mortar spotting, cioè assegnare un leader come osservatore ai mortai previsti.
- Point blank fire, cioè la possibilità di sparare con +2 a esa adiacenti, pena lo scarto di una carta. Molto interessante!
- Stacking limit, cioè si può superare lo stacking massimo di 8 figure, con la penalizzazione se soggetti a fuoco.
- Critical Hit, cioè essere eliminato se il fuoco attaccante è doppio del difensore.


In definitiva un'ulteriore e importante evoluzione del sistema, già ottimo.
Modificato da Giancarlo Ceccoli il 03/03/2009 18:43:53
 
www.asgs.sm/viewpage.php?page_id=9
Giancarlo Ceccoli
Una regola che i progettisti/giocatori potevano forse inserire nel "pacchetto" di C3i è la seguente:
- unità broken che tentano il recupero in edifici o boschi hanno il loro valore di morale auementato di +1.

Regola chiaramente tratta dal mitico ASL, ma che può essere applicata senza tanti sconvolgimenti e renderebbe merito a tali terreni. In realtà è poco realistico che si possa recuperare una squadra in campo aperto con le stesse possibilità di una in un edificio, al coperto.
 
www.asgs.sm/viewpage.php?page_id=9
Vai al forum:
LOGIN SOCI
CLICCA QUI - LOGIN PER VISUALIZZARE LE VECCHIE SEZIONI RISERVATE AI SOCI
Copyright A.S.G.S. © 2007